ATTENZIONE ! – A causa delle condizioni climatiche, le spedizioni riprenderanno il 15 Settembre 2023

Cerca
Close this search box.

ATTENZIONE ! – A causa delle condizioni climatiche, le spedizioni riprenderanno il 15 Settembre 2023

Cerca

Trova il tuo prodotto

Finocchiona igp

La Finocchiona, uno dei salumi più caratteristici della Toscana e più amati nel mondo. La sua particolarità ed il suo profumo sono dati dai semi di finocchio selvatico impastati con la carne scelta di maiale. Completano l’alchimia il vino, il sale ed il pepe. La finocchiona rispetto al salame rimane più morbida ed amabile ed è ideale per molteplici preparazione che vanno dagli antipasti ai taglieri, dai primi piatti ai secondi

Capocollo

Il nostro capocollo di maiale stagionato prodotto con lonza di suino disossato, salato e speziato, insaccato in budello naturale di bovino. Periodo di stagionatura 120/180 giorni. Sapore deciso, si accompagna ottimamente con pane fresco, ortaggi o giardiniere. Ideale per aperitivi o merende. Buonissimo anche se conservato a fette sott’olio di semi di girasole.

Il prosciutto crudo

Prosciutto crudo toscano salato di nostra produzione. Una ricetta tramandata da ben 3 generazioni che custodiamo gelosamente un alimento immancabile sulle tavole toscane 12 mesi l'anno Non troppo salato, si accompagna benissimo a formaggi locali o un buon bicchiere di vino rosso

Il salame toscano

Il nostro salame toscano con pepe e lardelli di grasso La preziosa ricetta della Macelleria con solo ingredienti naturali, legato a mano con budello naturale e stagionato secondo la tradizione Il re degli antipasti e delle merende, il salame non passa mai di moda specialmente quando è buono e naturale.

Il rigatino

Il nostro rigatino fatto con la nostra trentennale ricetta di famiglia con solo ingredienti naturali tra cui aglio, sale e pepe. Frutto di una giusta salatura ed una lenta stagionatura a temperatura controllata, il nostro rigatino si adatta agli antipasti, ai primi piatti ed ai secondi piatti sfiziosi. La carne di maiale, come le altre carni bianche, raggiunge il massimo delle proprietà organolettiche e gustative con la cottura. Cuocere poco il maiale significherebbe penalizzarne il sapore. La carne di maiale è soggetta a parassitosi (che colpiscono l'animale vivo) e contaminazioni batteriche; soltanto la cottura completa ne azzera la nocività.

Cerca
Close this search box.

Spesa online